Liceo, istituto tecnico, istituto professionale; cosa scegliere?

Slide1

  • Chi di voi deve andare alle superiori l’anno prossimo?
  • Chi di voi ha avuto problemi nella scelta delle superiori? Perché?
  • Chi di voi è stato condizionato da amici, genitori, insegnanti?
  • Chi di voi ha una paura matta degli esami?

Bene ecco come rispondo io:

  1. Io
  2. Non ho avuto problemi, perché ero già sicura.
  3. Io
  4. Io

Da chi sono stata condizionata?

Dai miei genitori nel senso che come in molti casi tendono a darti solo due opzioni o Liceo Classico o Liceo Scientifico.

Bene io ho scelto il Liceo Classico, perché odio la matematica.

Si lo so, lo so al Classico c’è la matematica anche se poca, ma capite che tra due opzioni ho dovuto sceglierne una.

Mio padre ha iniziato a parlarmi del Liceo Classico in quinta elementare, all’inizio non ero per niente d’accordo con lui, perché a me piaceva disegnare e quindi volevo fare il Liceo Artistico, ma ovviamente a lui cosa poteva fregargliene?

Ora penserete che mio padre sia uno str***o, ma non è così semplicemente lui mi ha detto una frase che mi ha fatto riflettere molto: ” Non ti lascio libera ora, per lasciarti libera un giorno”.

Ora… questa frase può anche non avere senso per alcuni, ma a me ha fatto riflettere molto, forse lui intende dire che dopo un liceo, dopo un liceo Classico, c’è la possibilità di molte strade aperte.

VOI COSA AVETE SCELTO? PERCHE’?

SE STATE GIA FREQUENTANDO LE SUPERIORI POTRESTE DARCI QUALCHE CONSIGLIO?

COME SONO GLI ESAMI? E’ VERO CHE TI CHIEDONO TUTTO IL LIBRO DI STORIA?

DAVVERO AL LICEO SI STUDIA 5 ORE AL GIORNO?

Rispondete qua sotto 🙂

Sarei anche interessata a sapere qualche dritta su qualcuno che frequenta un istituto tecnico o professionale!

Io devo dire che comunque se già fossi direzionata per il liceo Classico, la mia paura, il mio stress era un altro, perché non dobbiamo trascurare il discorso della scelta della struttura scolastica.

Nella città grandi come Milano di licei ce ne sono minimo 7 per ogni categoria.

Io per esempio per la struttura ci tengo molto, penso a quanto tempo dovrò passarci…

Alla fine le mie amiche ne hanno scelta una e io un’altra.

Quindi tutt’ora mi ritrovo ad avere molti ripensamenti, perché per me la vita sociale è davvero importante!

VOI VI TROVATE NELLA MIA STESSA SITUAZIONE?

Poi mi sono trovata a scegliere se fare la settimana lunga o la settimana corta?

Cosa fare? Cosa è meglio?

Ragazzi del liceo che fanno la settimana corta (fino a venerdì):

BISOGNA STUDIARE MOLTO DI PIU’ DI ALTRI CHE FANNO LA SETTIMANA LUNGA?

FAI PIU FATICA?

Possono essere anche domande banali, ma io non ho ancora avuto una risposta concreta, c’è chi dice di si, c’è chi dice di no…

Mamma mia che casino, e io non oso pensare a chi doveva addirittura scegliersi la scuola!

Magari sono io un po’ fuori!

Commentate più che potete aiutatemi e aiutateci! 😀

Annunci

21 pensieri su “Liceo, istituto tecnico, istituto professionale; cosa scegliere?”

  1. Io ho fatto questa scelta un anno fa, ma sembra passato un secolo. Anch’io avevo due scelte, le tue; ma non perché me lo hanno imposto, ma perché me l’ero imposto io. Fin da piccolo ero sicuro di scegliere scientifico, cosa che ho fatto. In terza media ho avuto qualche dubbio, che ancora oggi qualche volta mi pervadono, ma poi ho scelto il liceo scientifico perché lo vedevo più completo. Si io ho una predisposizione per la matematica, lo ammetto, ma devo anche dire che amo l’italiano, la letteratura, solo che al classico c’era greco, e visto che non mi piace tradurre, quanto lo ritengo inutile, ho preferito affrontare solo il latino.
    Vorrei dirti; segui la tua predisposizione. Se non ti piace il classico cambia ora che è meglio, se invece ti va a genio fai bene a seguire la tua scelta.
    – Passa da me : se vuoi http://mio-inconscio.blogspot.it/🙂 ❤

    1. Ciao, grazie per il commento! Sei di Milano? I miei genitori non mi hanno proprio imposto liceo classico o scientifico, diciamo che mi hanno indirizzato, vedremo poi come andrà 🙂 vado a vedere subito il tuo blog 🙂

  2. io l’anno scorso ho dovuto scegliere che scuola freguentare ero abbastanza indecisa e alla fine ho scelto il liceo artistico ora sono contentissima. Anch’io all’inizio ero spaventata ma poi ho visto che era la scuola ideale per me, io però non sono stata condizionata da nessuno e questa è stata una cosa imporante perchè ho potuto scegliere ciò che veramente mi piaceva 🙂

    1. Ciao, grazie per il messaggio 😉
      Io ho una paura matta di iniziare perché se non mi trovo bene? AIUTOO! Ahaha.
      Il liceo artistico era uno dei licei che volevo fare, poi sai vivi 24 su 24 con i tuoi che dicono il loro parere e…alla fine ho scelto il liceo classico 🙂

  3. Ciao sono chiara, e sono nuova del blog(è fantastico, complimenti)
    Io il prossimo anno andrò in 3 media, e sono preoccupata x l esame, ma soprattutto x la scelta del liceo. Anche io vorrei fare il classico: mi piace abbastanza epica, antologia (anche se questo anno ho fatto solo un tema decente) vado abbastanza bene in grammatica. Mi interessa il latino, ma il greco ho sentito dire che è difficile. . .e s

    1. Ciao! Grazie mille ❤
      Tranquilla per quanto possa dire io la terza media per me è stata abbastanza facile, non cambia nulla dalla prima e la seconda…solo un po' lo stress della scelta del liceo, ma non preoccuparti, io ho scelto il classico anche se il greco è difficile…ahahaha mi son detta:" boh dai puoi farcela" così ho scelto. Non devi fossilizzarti su ogni materia…guarda il complesso e sopratutto se tipo sei indecisa tra classico e scientifico fatti questa domanda:" ho più voglia di studiare 10 pagine di storia, geografia….o fare 10 esercizi di matematica, algebra o che so io?" Così io ho capito che era meglio il classico ahahah, ciao alla prossima 🙂

      1. Grazie! Penso di avere le idee più chiare! Il punto é che magari non ho tutta questa voglia di studiare al giorno 10 pagine, xò se mi impegno ce la potrei anche fare! Grazie mille!!!!

  4. —> e poi mi piace abbastanza arte.
    sono più propensa x il classico. . .xò ci vuole molto impegno e costanza nello studio (io studiavo alla sera praticamente)
    sono preoccupata xké non so se è la scelta giusta. . . Mi sai dare qualche consiglio?
    da quel che ho capito fai il classico. Come è ? Impegnativo? Quanto studi al giorno? Forse il mio problema è la dedizione, la costanza nello studio. E poi mi piacerebbe ro

    1. Io devo fare il classico a settembre ahahah 🙂 ti saprò dire poi! Comunque tranquilla, anche studiavo la sera ahahah (e a volte manco quello) quindi vedremo! Cercherò di impegnarmi al massimo 😉

  5. Scusa sono sul cellulare, sto combinando un disastro. Volevo dire che magari mi piacerebbe di più storia e geografia se avessi una prof migliore. . .
    Grazie x la prima risposta, hai ragione che non devo fossilizzarmi su una materia 🙂

  6. Ciao Matilde, mi chiamo Sofia e sono in terza media.
    Sono nuova e devo dire ke il tuo blog mi piace molto!!!
    Cmq,volevo rispondere al tuo post dicendo ke ho scelto anke io il liceo classico. Non ho avuto problemi nello scegliere,e i miei mi hanno sempre appoggiata. Quindi, volevo sapere: se tornassi indietro,risceglieresti il liceo classico?
    Ancora complimenti x il blog!!! 🙂

    1. Ciao! Grazie mille❤️ allora sicuramente NON tornerei indietro! Il liceo classico mi piace molto.
      L’ambiente, le persone, veramente tutto stupendo! Hai fatto un’ottima scelta!
      Ciao, e auguri❤️

  7. e riguardo al dilemma: settimana corta o lunga? ti dico anke la mia opinione.
    Io frequento la settimana corta,e devo dire ke i trovo molto bene. Per questi motivi: hai il sabato libero,in cui puoi studiare,prenderti avanti con i compiti e rilassarti.Poi, le ore del pomeriggio sono le più rilassanti: se al sabato ci si può benissimo trovare con materie pesanti, al pomeriggio non le si troverà mai.
    Certo,bisogna essere in grado di non addormentarsi x la stanchezza il pomeriggio 🙂 intendo dire ke bisogna anke essere in grado di resistere qualche ora in più.
    Il mio problema,infatti, è ke nel liceo classico ke ho scelto io non c’è la settimana corta 😦 uffa!
    Hai notato ke scrivo molto? è perchè da grande vorrei diventare una scrittrice!!

    1. Ciao! Grazie per il tuo commento! Volevo dire che io faccio la settimana corta e mi trovo benissimo, come dici tu le ultime ore sono sempre le meno pesanti, perciò anche secondo me conviene molto 🙂 spero che tu possa diventare scrittrice un giorno allora :)) ciao e buon natale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...